Dottorato di Ricerca

Posti di dottorato e borse di studio

I posti di dottorato rientrano nelle seguenti categorie:

a) posti con borse di studio di dottorato erogate dal Politecnico di Milano. 

Tali borse possono essere:

  • di tipo generico (borse generiche)
  • vincolate all’esecuzione di uno specifico tema di ricerca (borse a tema)

All’interno delle borse a tema, il Politecnico di Milano bandisce borse di dottorato mirate a sostenere ricerche interdisciplinari. Ciascuna borsa interdisciplinare è collegata a una ricerca dottorale che coinvolge due diversi corsi di dottorato.

b) posti senza borse di studio di dottorato erogate dal Politecnico di Milano.


ATTENZIONE:

Al link "AREE, ARGOMENTI E TEMI DI RICERCA PUBBLICATI NEL BANDO" sono contenute tutte le schede e gli argomenti di ciascun corso di dottorato, sia per le borse generiche che a tema che interdisciplinari.

Al link "BORSE INTERDISCIPLINARI" sono contenute le sole schede e argomenti relativi alle borse a tema interdisciplinari.

Al link "BORSE A TEMA" sono contenute le sole schede e argomenti relativi alle borse a tema (escluse le borse interdisciplinari).

 

Il candidato interessato a competere anche per una o più borse a tema o interdisciplinari deve esercitare la relativa opzione accedendo alla procedura online entro le ore 14.00 del 21/05/2019. Dopo la scadenza del bando sarà possibile esercitare di nuovo l’opzione su eventuali nuove borse a tema dalle ore 10.00 del 7/06/2019 alle ore 14.00 del 14/06/2019 tramite la medesima procedura.

Le borse a tema e le borse interdisciplinari sono assegnate solo a chi ha dichiarato di optare per tali borse tramite la procedura online e sono vincolate alla ricerca proposta nel tema.


Per i tre anni dei loro studi, i dottorandi possono essere sostenuti da borse di studio. 

Le borse di studio variano da € 1100 a € 1400, l'importo dipende dal tema di ricerca proposto.Ai dottorandi borsisti saranno trattenuti ogni anno sulla prima mensilità la tassa regionale, i bolli e i costi di assicurazione per un importo la cui determinazione è annualmente deliberata. Per l’anno accademico 2019-2020 tale trattenuta sarà pari a Euro 172,20, salvo adeguamenti da parte della normativa nazionale e regionale.

Ai dottorandi non borsisti, all’atto di immatricolazione e per ogni iscrizione agli anni successivi, sarà richiesto il versamento dell’importo relativo alle voci sopraindicate

I dettagli sono riportati nel bando di ammissione. 

Chi abbia usufruito di una borsa di studio per un corso di dottorato anche parzialmente, non può chiedere di fruirne una seconda volta.


TABELLA DEI POSTI DISPONIBILI XXXV ciclo

 

TTITOLO DOTTORATO

N. TOTALE POSTI

N. BORSE (comprese a tema e interdisciplinari)

architettura, ingegneria delle costruzioni e ambiente costruito

16

12

bioingegneria

14

10

chimica industriale e ingegneria chimica

10

8

conservazione dei beni Architettonici

8

7

DATA ANALYTICS AND DECISION SCIENCES

9

8

design

14

11

FISICA

25

19

ingegneria aerospaziale

11

8

INGEGNERIA AMBIENTALE E DELLE INFRASTRUTTURE

 

 

Area 1. Water Science and Engineering

1

1

Area 2. Transport Infrastructure and Geosciences

1

1

Area 3 Environmental and Hydraulic Engineering and Geomatics

6

4

INGEGNERIA DEI MATERIALI

9

7

INGEGNERIA DELL’INFORMAZIONE

 

 

Area 1. Computer Science and Engineering

13

10

Area 2. Electronics

6

5

Area 3. Systems and Control

5

4

Area 4. Telecommunications

10

8

INGEGNERIA ELETTRICA

9

7

INGEGNERIA GESTIONALE

14

11

INGEGNERIA MECCANICA

 

 

Area 1. Advanced Materials and Smart Structures

11

9

Area 2. Sustainable Mobility

3

2

Area 3. Engineering Design and Manufacturing for the Industry of the Future

14

11

Area 4. MeccPhD International Track

1

1

INGEGNERIA STRUTTURALE, SISMICA E GEOTECNICA

4

3

MODELLI E METODI MATEMATICI PER L’INGEGNERIA

12

10

PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA, URBANA E DEGLI INTERNI

8

6

SCIENZE E TECNOLOGIE ENERGETICHE E NUCLEARI

22

17

URBAN PLANNING, DESIGN AND POLICY

9

7